L’Ordine

L’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili di Reggio Emilia è stato istituito con Decreto Legislativo n.139 del 28 giugno 2005; è un ente pubblico non economico e non profit, con autonomia patrimoniale e finanziaria, con carattere associativo ad appartenenza obbligatoria che riserva l’esercizio della professione esclusivamente a coloro che vi sono iscritti; a quest’ultimi è affidata la selezione degli organi di governance, del Consiglio e del Collegio dei Revisori. L’Ordine interagisce con il territorio intrattenendo costanti rapporti con le principali istituzioni: il Tribunale, le Procure della Repubblica e tutte le sezioni civili, le Sezioni Fallimentari e la Volontaria Giurisdizione, la Camera di Commercio, la Direzione Generale delle Entrate dell’Emilia Romagna, con il mondo accademico, con gli altri Ordini e organizzazioni professionali, i rappresentati delle amministrazioni finanziarie, gli enti locali, i sindacati e le rappresentanze dei consumatori. L’assemblea degli iscritti elegge tra i propri iscritti i membri del Consiglio dell’Ordine che dura in carica quattro anni.

Nel primo ambito territoriale il consiglio dell’Ordine di Reggio Emilia, agisce sotto la vigilanza del Ministero di Giustizia e del Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, è chiamato a:

  • vigilare sull’osservanza della legge professionale e sul legale esercizio dell’attività di Dottore Commercialista e di Esperto Contabile nonché sul decoro e l’indipendenza della Professione. In tal senso gli sono attribuiti poteri disciplinari nei confronti degli Iscritti, al fine di tutelare la correttezza e la professionalità dei comportamenti;
  • curare la tenuta dell’Albo, dell’Elenco speciale nonché del Registro dei tirocinanti e promuovere, a livello locale, i rapporti con gli enti locali, le istituzioni, il mondo accademico e professionale;
  • formulare pareri in materia di liquidazione di onorari a richiesta degli Iscritti o della pubblica amministrazione;
  • promuovere e regolare la Formazione Professionale Continua (FPC), obbligatoria per i Dottori Commercialisti e gli Esperti Contabili, determinando le iniziative formative sulla base delle esigenze avvertite sul territorio dagli Iscritti.

Il Consiglio dell’Ordine di Reggio Emilia è formato da 11 consiglieri: tra le cariche elettive, oltre al Presidente, e al Vice Presidente, siedono il Segretario e il Tesoriere. A vigilare sull’operato del Consiglio, è eletto il Collegio dei Revisori, composto da due revisori effettivi oltre al Presidente. L’attuale Consiglio eletto, resterà in carica fino al 31 dicembre 2020.