Enti controllati

Elenco Enti di diritto privato in controllo dell’Ordine ai sensi dell’art. 22 del D.L. 33/2013. Denominazione: Fondazione dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Reggio Emilia, riconosciuta con decreto del Presidente della Giunta Regionale dell’Emilia Romagna n. 385 del 6 ottobre 1998. Sito internet: http://fondazione.commercialisti.re.it/ Attività svolte in favore dell’Ordine: Si riporta il testo integrale dell’art. 1 della convenzione in essere tra l’Ordine e la Fondazione – “La FONDAZIONE si impegna a fornire all’ORDINE i seguenti servizi:

  1. Gestione della contabilità dell’Ordine;
  2. Segretariato per l’apertura della sede al pubblico e servizio telefonico;
  3. Organizzazione di manifestazioni pubbliche per gli iscritti (assemblee, convegni o altro) o per i Praticanti (Corso Praticanti ), corsi di formazione, seminari ed altri eventi formativi
  4. Assistenza per l’apertura al pubblico della sala riunioni, e per i servizi relativi al funzionamento della stessa, quali attività di segreteria, reception, distribuzione di materiale didattico, fotocopiatura e fascicolazione;
  5. Sviluppo dei contenuti, inserimento dei dati ed aggiornamento del sito Internet dell’Ordine;
  6. Elaborazioni di circolari su temi di interesse professionale da inviare agli iscritti a mezzo posta elettronica e da rendere disponibili sul sito internet;
  7. Servizi esterni di consegna documenti a terzi, se richiesto;
  8. Gestione dell’Albo e del Registro del Tirocinio, intendendo con ciò tutte le pratiche per la iscrizione e la cancellazione di Dottori Commercialisti e/o di Esperti contabili nella sezione ordinaria e nell’Elenco speciale, le comunicazioni obbligatorie, l’annotazione dell’esito dei provvedimenti disciplinari e la tenuta delle cartelline con la documentazione di ogni iscritto;
  9. Verifica aggiornamento e revisione dell’Albo, intendendo per revisione la completa analisi di ogni nominativo il controllo dei dati anagrafici e di studio, l’esistenza di eventuali incompatibilità, la presenza in cartellina di tutta la documentazione necessaria e relativa, l’effettivo aggiornamento della scheda delle disponibilità agli incarichi
  10. Gestione amministrativa
  11. Gestione della corrispondenza e protocollo informatico
  12. Assistenza alle riunioni Consiliari
  13. Organizzazione, gestione e supervisione degli adempimenti in materia di sicurezza del trattamento dei dati personali affidati all’Ordine
  14. Assistenza al Responsabile della Prevenzione Anticorruzione e Trasparenza negli adempimenti previsti dalla normativa.”

Misura della partecipazione dell’Ordine e numero di rappresentanti dell’Ordine nell’organo di governo con relativo trattamento economico complessivo: Si riporta il testo integrale dell’art. 10 dello statuto della Fondazione. Si precisa che per i membri dell’organo di governo, individuati ai sensi dell’art. 10 dello statuto sotto riportato, non è previsto alcun trattamento economico: “Art. 10) Consiglio direttivo. La Fondazione è retta da un Consiglio direttivo, composto da tutti i Consiglieri pro-tempore dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Reggio Emilia, salvo quanto previsto dal successivo Art. 20). I membri del Consiglio direttivo rimangono in carica per il medesimo tempo in cui ricoprono le suddette cariche, compreso il periodo di eventuale proroga sino alla loro sostituzione. Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Reggio Emilia può altresì decidere che il Consiglio direttivo abbia una composizione diversa, totalmente o parzialmente, da quella del Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Reggio Emilia. In tale ipotesi, possono essere nominati soltanto soggetti iscritti agli albi tenuti dagli ordini dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili; il numero dei membri del Consiglio direttivo è pari a quello dei membri del Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Reggio Emilia, determinato secondo le norme pro-tempore vigenti. Il Consiglio direttivo così nominato resta in carica fino all’approvazione del bilancio relativo al quarto esercizio del mandato e comunque fino alla scadenza del mandato del Consiglio dell’Ordine che lo ha nominato. Nell’ambito del Consiglio le cariche di Presidente e di Vice Presidente della Fondazione vengono attribuite dal Consiglio stesso al momento del suo insediamento, con deliberazione votata dalla maggioranza dei membri presenti. La riunione di insediamento viene presieduta dal membro più anziano.”

Onere complessivo annuale gravante sul bilancio dell’Ordine. Ai sensi dell’art. 2 della convenzione in vigore tra Ordine e Fondazione tale onere è : € 122.000,00 (€ 100.000,00 + IVA)

Ultimi 3 bilanci di esercizio della Fondazione: Anno 2015 Anno 2016  Anno 2017 Rappresentazione grafica dei rapporti tra Organi ed Enti dell’ODCEC RE

  oganigr agg                     


Altre partecipazioni

Denominazione:

Fondazione Giustizia di Reggio Emilia
Sito internet: http://fondazionegiustizia.comune.re.it/

Misura della partecipazione dell’Ordine e numero di rappresentanti dell’Ordine nell’organo di governo con relativo trattamento economico complessivo:

Articolo 10 (Consiglio d’Amministrazione) dello statuto:

1. Il Consiglio di Amministrazione è composto da dieci Consiglieri, compreso il Presidente.
I Consiglieri durano in carica tre esercizi e possono essere riconfermati per un solo altro mandato.
A comporre il Consiglio di Amministrazione sono:

  • tre Avvocati nominati dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Reggio Emilia;
  • il Presidente della Camera di Commercio Industria Agricoltura Artigianato di Reggio Emilia o persona da questi designata;
  • il Sindaco del Comune di Reggio Emilia o persona da questi designata;
  • il Presidente della Provincia di Reggio Emilia o persona da questi designata;
  • il Rettore dell’Università di Modena e Reggio Emilia o persona da questi designata;
  • due Commercialisti nominati dal Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Reggio Emilia;
  • un Notaio nominato dal Consiglio Notarile di Reggio Emilia.
    […]

4. Il Consiglio di Amministrazione ha i poteri di ordinaria e straordinaria amministrazione e può attribuire ad uno o più Consiglieri poteri delegati.

Al Presidente ed ai Consiglieri della Fondazione non spetta alcun compenso, anche sotto forma di gettone di presenza, salvo il rimborso delle spese sostenute nell’interesse della Fondazione, da documentarsi e autorizzarsi da parte del Consiglio d’Amministrazione

Onere complessivo annuale gravante sul bilancio dell’Ordine:

2015: https://www.commercialisti.re.it/amministrazione-trasparente/sovvenzioni-contributi-sussidi-vantaggi-economici/

2016: 0

2017: 10.000

2018: 0

2019:0

2020:0 (al 30/06/2020)

Ultimi 3 bilanci di esercizio della Fondazione: https://fondazionegiustizia.comune.re.it/?page_id=179


 Organismo di Composizione della Crisi di Sovraindebitamento dei Commercialisti di Piacenza, Parma, Reggio Emilia e Modena 

Sito internet: https://www.commercialisti.re.it/occ/http://www.odcecpr.it/app/prvt/VediArea.d/Area-710

Associazione costituita dagli Ordini dei dottori commercialisti e degli esperti contabili delle relative province, è l’organismo deputato a gestire la crisi da sovraindebitamento dei soggetti non fallibili. E’riconosciuto dal Ministero della Giustizia con l’iscrizione all’apposito registro al n. 147.

Onere complessivo annuale gravante sul bilancio dell’Ordine:

2017: € 1510,00

2018: € 5701,89

2019: € 4789,58

2020: € 2514,10 (al 30/06/2020)

Misura della partecipazione dell’Ordine e numero di rappresentanti dell’Ordine nell’organo di governo con relativo trattamento economico complessivo: artt. 11-18 e 19 dello Statuto disponibile al seguente link : https://www.commercialisti.re.it/wp-content/uploads/2018/03/Statuto.pdf